BANANA CAKE

banana cake 3

Il gusto della banana non è tra i miei preferiti e confesso che non avrei mai pensato di cucinare questo dolce se non me l’avessero fatto assaggiare. Ebbene, all’assaggio l’ho trovato così buono e morbido, pastoso e profumato, che ne ho chiesto la ricetta. Dolce forse appartenente alla tradizione americana ma diffuso in tutto il mondo. Provatelo, è facile da preparare e vi piacerà!

Ingredienti:

2 banane molto mature (banane più mature = torta più profumata)

110 gr. di burro (così dice la ricetta, ma io preferisco sempre margarina omega 3 a basso contenuto di grassi)

180 gr. di zucchero di canna

200 gr. di farina “zero” per dolci

1 cucchiaino di bicarbonato di sodio

1 presa di sale fino

100 gr. di latte

100 gr. di noci

2 uova intere

1 cucchiaio di succo di limone

1 noce di burro e due cucchiai di farina per imburrare la tortiera

Potete a vostra discrezione aggiungere al composto mandorle tostate e tritate, pezzetti di cioccolato fondente e aromatizzare l’impasto con cannella in polvere.

Esecuzione:

– Miscelate la farina con il bicarbonato ed il pizzico di sale e tenetela da parte in una terrina

– Sbucciate le banane e schiacciatele con una forchetta, unite il succo di limone e lasciate riposare anche queste in una ciotola

– Sgusciate le noci e tritatele grossolanamente

– Accendete il forno (ventilato) a 150°

– Fate fondere il burro (potete farlo anche nel microonde per circa 20 secondi a 680°), mescolatelo allo zucchero e montatelo con la frusta elettrica fino a quando avrà un aspetto soffice e spumoso

– Sempre montando con la frusta unite le uova, una per volta e infine le banane schiacciate

– Ora unite la farina, anche questa un po’ per volta, continuando a usare la frusta per amalgamare gli ingredienti

– Infine aggiungete le noci tritate e incorporate il latte: otterrete un composto piuttosto morbido

–  Imburrate ed infarinate una tortiera (diametro 22-24  cm. circa, meglio se con cerniera), versate il composto e cuocete in forno preriscaldato a 150° per circa 45-50 minuti.

Ottima per accompagnare il  tè delle cinque e ideale per una merenda: ai bambini piacerà moltissimo!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.