INSALATA DI TARASSACO E PANCETTA

ins tarassaco-pancetta 1

Il tarassaco è una pianta erbacea perenne molto diffusa. In primavera esibisce un fiore giallo comunemente chiamato “piscialletto”: questo nome risale ai tempi in cui ai bambini (più creduloni dei bimbi di oggi) si raccontava che chi avesse raccolto quel fiore avrebbe fatto la pipì a letto. Il fiore giallo si trasforma poi in un batuffolo bianco che con un soffio si disperde nell’aria (da qui il nome di “soffione”).

Le foglie di tarassaco, simili a quelle di un comune radicchio,  hanno proprietà rinfrescanti e diuretiche. In gastronomia si possono consumare cotte (per frittate, frittelle, risotti) o crude per insalate. Per l’appunto voglio oggi proporvi questa insalatina di tarassaco e pancetta, agreste ma nel contempo sfiziosa, che potete servire come antipasto o, in dosi maggiori, come contorno.

Ingredienti per 4 porzioni di contorno o 6-8 porzioni di antipasto:

120 gr. di foglie di tarassaco senza scarti

180 gr. di pancetta dolce stagionata in fette spesse circa 1 cm.

un pizzico di sale

pepe, aceto balsamico (facoltativi)

Esecuzione:

– Mondate le foglie di tarassaco, lavatele, tagliatele in due o tre parti e depositatele in una insalatiera

– Tagliate le fette di pancetta a bastoncini lunghi 4-5 cm. e fateli rosolare senza olio in una padella antiaderente, finchè  il salume avrà preso colore e il grasso si sarà disfatto sprigionando il tipico odore di pancetta arrostita

– A questo punto dovete decidere se conpletare la preparazione con l’aceto balsamico o fermarvi qui: le due versioni sono egualmente gustose, magari provatele tutte e due

– Versate sul tarassaco la pancetta caldissima con il suo sugo di cottura, spruzzate poco sale e, se vi piace, un po’ di pepe e gustate subito senza far raffreddare.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.